RICERCA E COVID-19: IL CNR PROSEGUE LA SUA ATTIVITÀ DI RECLUTAMENTO

ROMA\ nflash\ - Nel mese di luglio, nonostante l’emergenza pandemia, l’attività di reclutamento del personale dal Consiglio nazionale delle ricerche è proseguito, con oltre 300 tra assunzioni e stabilizzazioni, tutte meritocratiche e in grandissima maggioranza avvenute mediante procedure selettive e finalizzate alle aree strategiche di attività dell’Ente. Le stesse aree nelle quali il Cnr ha compiuto per la prima volta una mappatura sistematica, al duplice scopo di fotografare le risorse attuali e di programmare quelle future e gli investimenti, secondo un nuovo paradigma definito come “Ricerca per la ricostruzione”. (nflash) 

Newsletter
Archivi