Garavini (Iv): aprire i vaccini vuol dire riconoscere diritto alla salute per tutti. Bene Biden

ROMA\ aise\ - “Con Biden ed Harris alla Casa Bianca, gli Stati Uniti tornano ad essere una forza democratica attenta alla tutela dei diritti. Lo conferma la volontà manifestata da Biden di rendere disponibili i brevetti dei vaccini”. A dichiararlo è stata oggi in una nota la senatrice di Italia Viva eletta in Europa, Laura Garavini.
“L'epidemia - ha aggiunto - sta acuendo le distanze tra quei paesi che possono permettersi di finanziare la ricerca scientifica e le cure e quelli in cui, invece, la popolazione sconta un sistema economico debole e un'organizzazione sanitaria fragile. Aprire i brevetti vuol dire concretizzare l'accessibilità globale delle cure e garantire il diritto alla salute per tutti a prescindere dal Paese in cui si vive o dalla classe sociale dalla quale si proviene. Un gesto di grande democrazia e un modello da seguire. La pandemia è una battaglia mondiale; non possiamo superarla, se non abbattiamo le barriere”. (aise)