Migrazioni e formazione interculturale: alla Camera il convegno promosso da Porta (Pd)

ROMA\ aise\ - Si intitola “Migrazioni e formazione interculturale: il patrimonio storico, culturale ed etico dell’emigrazione italiana” il convegno promosso dal deputato Pd Fabio Porta il prossimo 6 dicembre, dalle 14.00 alle 18.00 alla Camera.
L'incontro vuole essere un’occasione di approfondimento a partire dalla proposta di legge "Disposizioni per la promozione della conoscenza dell'emigrazione italiana nel contesto delle migrazioni contemporanee", attualmente in fase di esame presso la Commissione Cultura della Camera dei Deputati.
Porta, promotore del convegno, evidenzia “l'ambizione della proposta di legge nel valorizzare il patrimonio storico, culturale ed etico dell'emigrazione italiana. La proposta di legge propone dei percorsi formativi destinati alle scuole di ogni ordine e grado tesi a integrare in modo significativo il percorso di crescita culturale dei giovani. L'obiettivo è offrire loro la possibilità di conoscere una delle esperienze più significative nella storia del nostro Paese nel suo cammino verso la contemporaneità”.
“Il richiamo alla nostra vicenda emigratoria – rileva il parlamentare eletto all’estero – costituisce un elemento chiave per sviluppare un percorso di formazione interculturale che non si limita a celebrare il passato, ma che si propone come chiave per aprire le porte a un futuro di comprensione interculturale. In un'epoca in cui le scuole italiane accolgono un numero crescente di studenti di origine straniera, l'inclusione della storia migratoria diventa un faro di diversità e comprensione reciproca. L'auspicio è che questa iniziativa rappresenti un passo significativo verso una maggiore conoscenza della storia migratoria italiana e la sua integrazione nei percorsi educativi delle nuove generazioni”.
All'incontro del 6 dicembre, oltre a Porta, interverranno rappresentanti istituzionali ed esperti: Anna Ascani, Vice Presidente della Camera dei Deputati; Federico Mollicone, Presidente Commissione Cultura, Scienza e Istruzione; Simone Billi, Presidente Comitato Permanente sugli Italiani nel Mondo della Camera dei Deputati; Irene Manzi, Commissione Cultura, Scienza e Istruzione; Toni Ricciardi, Deputato. Storico delle migrazioni, Université de Genève; Andrea Casavecchia, Università degli Studi Roma Tre;  P. Lorenzo Prencipe, Presidente Centro Studi Emigrazione CSER; Maddalena Tirabassi, Direttore Centro Altreitalie sulle Migrazioni Italiane; Carmela Palumbo, Capo Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione del Ministero dell'Istruzione e del Merito; Mario Rusconi, Presidente ANP Lazio ; Giuseppe D’Aprile, Segretario generale UIL Scuola; Giovanni Maria De Vita, Responsabile del Progetto “Turismo delle Radici” del Ministero degli Affari Esteri; Paolo Masini, Presidente Museo Nazionale dell’Emigrazione MEI; Fabrizio Ferragni, Direttore RAI Italia; e Giuseppe Sommario, Università Cattolica del Sacro Cuore. (aise)