ABRUZZESI NEL MONDO: 80MILA EURO PER 18 PROGETTI DELLE ASSOCIAZIONI

PESCARA\ aise\ - Circa 80 mila euro di risorse per finanziare 18 progetti promossi dalle associazioni degli abruzzesi all'estero nell'ambito dell'avviso pubblico "Interventi a favore degli abruzzesi nel mondo - annualità 2020". È questo un primo, importante, risultato dell'iniziativa avviata dal Cram Abruzzo che per la prima volta ha promosso un avviso pubblico per finanziare progetti culturali, associativi e di comunicazione organizzati dalle associazioni degli abruzzesi all'estero. I progetti presentati sono passati al vaglio di una commissione tecnica regionale che ha elaborato una graduatoria di merito in base ad un disciplinare di gara approvato dalla Giunta regionale contenente elementi oggettivi di valutazione.
La successiva ripartizione delle risorse è stata fatta in base ad un algoritmo in ragione della posizione in classifica generale assegnata dalla Commissione tecnica alla proposta progettuale e in base alla consistenza finanziaria dell'intero progetto.
L'avviso prevedeva due linee di azione: nell'asse 1 sono stati ammessi a selezione i progetti di attività tesi a rinsaldare il legame con la terra d'origine e a rafforzare il senso di appartenenza; nell'asse 2 i progetti di comunicazione.
“Il valore e la qualità dei progetti presentati e finanziati hanno confermato quanto sia sentita tra gli abruzzesi che vivono all'estero la necessità di mantenere forte il legame con la propria terra d'origine”, sottolinea la Giunta regionale. “Passaggio non semplice, se si pensa che la seconda e terza generazione dell'emigrante abruzzese non ha alcun contatto con la terra d'origine dei propri genitori. Il lavoro promosso dalla Giunta regionale e dal Cram con l'Avviso pubblico ha proprio l'obiettivo di un coinvolgimento delle nuove generazioni. Non a caso sono stati finanziati progetti che permettono alle nuove generazioni di conoscere la terra d'origine dei propri genitori, mediante viaggi in Abruzzo, oppure che permettono di tenere attivo un canale di informazione con l'Abruzzo grazie all'azione quotidiana dei giovani residenti all'estero. Non mancano naturalmente progetti che portano il nome, le tradizioni e le bellezze naturalistiche dell'Abruzzo all'estero, soprattutto in chiave di sviluppo turistico”.
I 18 PROGETTI FINANZIATI: LA SCHEDA DEL CRAM
Asse I – Attività ed iniziative di carattere culturale e promozionale
Associazione Abruzzesi di Boston-Massachusetts (USA)
Progetto “Giostra Cavalleresca a Boston”: rappresentazione consolidata nel tempo della giostra cavalleresca di Sulmona a Boston (con una delegazione di 20 figuranti abruzzesi) una delle più prestigiose rievocazioni storiche della regione Abruzzo, oggi conosciuta anche su scala europea ed internazionale.
Associazione Abruzzese Villa San Vincenzo di Guardiagrele (Argentina)
Progetto “Annunziata Scipione, Il Fuoco della terra e Sapori d’Abruzzo in Argentina”: circuito di mostre a Buenos Aires e Rosario per stimolare la crescita culturale dei nostri corregionali in Argentina e promuovere la creatività, la storia, e le tradizioni attraverso le opere di una delle artiste più rappresentative del nostro territorio, Annunziata Scipione, affermatasi in campo nazionale ed internazionali.
Associazione Famiglia Abruzzese di Rosario (Argentina)
Progetto “El Vestido de Dora-Spettacolo Musicale e Teatrale sul Turismo delle radici di Maxi Manzo”: performance teatrale itinerante nelle città di Rosario, Mar del Plata e Buenos Aires, con la collaborazione dell’Associazione Raiz Italiana, per valorizzare le origini abruzzesi e italiane nel mondo, e l’influenza delle tradizioni e dei valori italiani sulle nuove generazioni di discendenti.
Federazione Emigrati Abruzzesi in Svizzera (Svizzera)
Progetto “Un cuore incorrotto – Ignazio Silone – L’uomo”: evento artistico e culturale dedicato a Ignazio Silone nella “sua città di adozione Zurigo”, dove ha trascorso ben 15 anni, che vedrà la proiezione del film di Fontamara, la lettura teatrale di alcuni brani del romanzo stesso, intervallata da musiche e canti della tradizione regionale abruzzese, da una esposizione sull’artista e da un concerto con pianoforte e soprano.
Federazione Abruzzese del Michigan (USA)
Progetto “Festa abruzzese”: evento culturale ed enograstronomico di 3 giornate che ha l’obiettivo di promuovere l’Abruzzo alla comunità italiana nell’area metropolitana di Detroit, attraverso il connubio del settore eno-gastronomico (presentazione di ricette tradizionali e vini abruzzesi) e quello del mondo accademico (assegnazione di una borsa di studio per studenti universitari della Wayne State University in collaborazione con l’Università degli Studi di Teramo).
Associazione Abrussels (Belgio)
Progetto “RilanciAmo – Officina Manuzio. I mestieri del libro”: realizzazione di un corso di formazione, in collaborazione con l’Associazione HARP di Fontecchio (AQ), destinato agli abitanti delle aree interne abruzzesi con lo scopo di fornire conoscenze e competenze per entrare nel mondo dell’editoria e avviare un processo partecipativo con la comunità residente per la creazione di un’officina editoriale.
Associazione Socio-Culturale Valle Peligna (Canada)
Progetto “Alla riscoperta della propria terra d’origine”: appuntamenti culturali ed istituzionali in Abruzzo per abruzzesi emigrati in Canada di prima e seconda generazione, che potranno visitare i luoghi più caratteristici della nostra Regione, stringere legami con la terra d’origine e allo stesso tempo scoprire le profonde trasformazioni subite dalla nostra terra nel corso degli anni.
Confederazione Abruzzese – Canada Inc. (Canada)
Progetto “Concerto natalizio annuale”: appuntamento ultra decennale con la realizzazione di concerti nel periodo pre-natalizio con musiche e canzoni tradizionali italiane ed abruzzesi, aventi l’obiettivo di mantenere viva la lingua e la cultura italiana, in collaborazione con parrocchie e istituti scolastici, e la partecipazione di musicisti abruzzesi con zampogne e ciaramelle.
Associazione Culturale Abruzzesi a Firenze (Italia)
Progetto “45° anniversario della Fondazione L’Emigrazione al Femminile”: realizzazione di un concerto di un’artista di rango nazionale rivolto a tutta la comunità cittadina di Firenze, per ricordare le vittime dell’emigrazione abruzzese ed in particolare delle donne, mettendo in evidenza il profondo valore sociale dei sacrifici degli Abruzzesi emigrati.
Associazione degli Abruzzesi in Paraguay (Paraguay)
Progetto “Marketing delle radici – Database Schiavi di Abruzzo”: realizzazione di un database che include i discendenti in vita degli emigrati da Schiavi d’Abruzzo (CH) individuabili tramite la creazione di Alberi di Famiglia informatici, con lo scopo di promuovere il turismo delle radici, indirizzato prevalentemente verso i centri minori e spesso sconosciuti dell’entroterra, come il paese di Schiavi d’Abruzzo.
Federazione Associazioni Abruzzesi d’Australia – FAADA (Australia)
Progetto “Conferenza Programmatica del Continente Australia”: organizzazione di un meeting di tutte le associazioni abruzzesi presenti in Australia, invitando anche quelle che non risultano iscritte all’Albo regionale, con l’obiettivo di coinvolgere nella realtà associazionistica le nuove generazioni e lanciare una campagna di promozione del Brand Abruzzo, sia in termini di mete turistiche che di prodotti eno-gastronomici.
Associazione Abruzzese in Giappone (Giappone)
Progetto “Tradizioni abruzzesi: gli zampognari nel Paese del Sol Levante”: realizzazione di seminari a sfondo culturale e manifestazioni folcloristiche nelle due città di Tokyo e Sapporo con l’obiettivo di far rivivere anche in Giappone la tradizionale atmosfera natalizia abruzzese attraverso la musica degli zampognari, e con l’occasione promuovere in senso più ampio la Regione Abruzzo, in termini di storia e cultura.
Associazione Abruzzesi in Algeria (Algeria)
Progetto “Gran Concerto per un Mediterraneo unito per la pace – con l’Abruzzo nel cuore”: tradizionale evento concertistico con l’esecuzione di brani tipici abruzzesi e arie d’opera, con l’obiettivo di promuovere la tradizione culturale ed identitaria della regione attraverso la musica, e nel contempo riattivare la passata collaborazione con gli Istituti alberghieri abruzzesi con innegabili benefici nel settore del turismo (Progetto Mediterraneo).
Associazione Abruzzese “Le Campagnola” (Svizzera)
Progetto “Natale con la zampogna”: eventi folcloristici realizzati con la particolare musica della zampogna, che accompagneranno le celebrazioni religiose delle chiese di lingua italiana della regione di Berna, nella settimana antecedente il Natale, con l’obiettivo di avvicinare la Regione Abruzzo anche alla comunità svizzera.
Associazione Famiglia Abruzzese di Berna (Svizzera)
Progetto “Balneare 3° età”: realizzazione di viaggi di due settimane rivolti a corregionali di prima generazione che hanno lasciato l’Abruzzo negli anni 60/70, ormai pensionati e poco inclini a viaggiare da soli, con lo scopo di mantenere vivo il legame con la propria terra e di ringraziarli di quanto hanno fatto in passato per lo sviluppo della nostra regione.
Asse II – Iniziative per l’informazione e la comunicazione
Associazione Abruzzo & Molise in UK (Regno Unito)
Progetto “Agenzia Abruzzese di Comunicazione all’estero (ACE)”: realizzazione di una redazione online internazionale costituita da giovani corrispondenti di origine abruzzese residenti nei vari continenti con l’obiettivo di valorizzare ed implementare il sito web della Regione, Piazza Abruzzo, e avvicinare le nuove generazioni al network delle associazioni esistenti legate al Consiglio Regionale degli Abruzzesi nel Mondo.
Federazione delle Istituzioni Abruzzesi in Argentina - FEDAMO (Argentina)
Progetto “L’Abruzzo in diretta dal mondo e nel mondo”: servizi di informazione bidirezionale interattiva ed aggiornata h 24 con diffusione sul web, che mette in contatto la realtà regionale con le comunità di abruzzesi nel mondo, promuovendo il reciproco scambio di conoscenza e notizie, con un’attenzione particolare verso quelle relative all’immigrazione.
Federazione Abruzzese Greater Toronto (Canada)
Progetto “Programma radio L’Eco d’Abruzzo”: programma radio ventennale che diffonde le notizie più importanti riguardanti la regione Abruzzo con il coinvolgimento di un’ampia audience non solo abruzzese ma anche italiana con la conseguente promozione della regione Abruzzo nel mondo. (aise)