Celebrata a Vancouver la Giornata della Ricerca Italiana nel mondo

VANCOUVER\ aise\ - Si è tenuta ieri, 14 aprile, a Vancouver, in formato interamente virtuale, una conferenza organizzata dalla locale associazione dei ricercatori italiani (ARPICO), con il patrocinio del Consolato Generale, per celebrare la quarta Giornata della Ricerca Italiana nel mondo

Il relatore Marco Musiani, docente presso il Dipartimento di Biologia dell’Università di Calgary, nello Stato dell’Alberta, è uno dei molti ricercatori italiani nel mondo, trasferitosi in Canada dal 1998 come studente grazie anche ad una borsa di studio offerta dal CNR.
Musiani ha esposto lo studio da lui condotto che mette a confronto la predazione dei lupi sugli ovini in Europa meridionale e quella sui bovini negli Stati Uniti e in Canada. In particolare si è concentrato sui luoghi e i tempi degli attacchi e la connessione degli stessi con i cambiamenti climatici.
ARPICO è una associazione che riunisce i numerosi ricercatori e professionisti italiani presenti in Canada occidentale e organizza periodicamente conferenze, seminari e workshop nei vari settori (fisica, medicina, biologia, economia, letteratura) in cui sono impegnati i nostri connazionali. (aise)