COOPERAZIONE SCIENTIFICA ITALIA-BOSNIA ERZEGOVINA: L’AMBASCIATORE MINASI ALLA PRESENTAZIONE DELLE ATTIVITÀ DEL CENTRO “ELETTRA DI TRIESTE”

COOPERAZIONE SCIENTIFICA ITALIA-BOSNIA ERZEGOVINA: L’AMBASCIATORE MINASI ALLA PRESENTAZIONE DELLE ATTIVITÀ DEL CENTRO “ELETTRA DI TRIESTE”

SARAJEVO\ aise\ - L’Università di Sarajevo ospiterà martedì 18 febbraio un convegno di presentazione del centro internazionale di ricerca Elettra Sincrotrone di Trieste, dal titolo “Synchrotron Radiation Training Educational (SYRTEP-WB) and Internship (SYRIP-WB) Programmes for the Western Balkans at Elettra - PhD and Postdoctoral fellowship opportunities in synchrotron radiation techniques and applications”.
Ad aprire i lavori, alle 9.30, sarà l’ambasciatore Nicola Minasi.
L’incontro offrirà una panoramica delle attività di Elettra ai fini di una discussione sull’impatto della ricerca sulla vita dei cittadini e sulle sfide della comunità scientifica in Bosnia Erzegovina.
Una specifica sessione sarà dedicata alla presentazione delle borse di studio offerte da Elettra a giovani studenti di dottorato e ricercatori post-doc dei Balcani Occidentali, che potranno seguire un periodo di formazione e tirocinio a Trieste nelle strutture del prestigioso centro. I due programmi sono volti a stimolare la crescita di una comunità Regionale di ricercatori, in grado di partecipare attivamente allo sviluppo e l’impiego su larga scala delle risorse scientifiche diffuse in tutta Europa.
L’evento è promosso da Elettra in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia a Sarajevo e l’Università di Sarajevo, e costituisce un seguito della Prima Giornata della Ricerca Italiana in Bosnia Erzegovina, svoltasi ad aprile dello scorso anno a Tuzla con la partecipazione del centro triestino. (aise) 

Newsletter
Rassegna Stampa
 Visualizza tutti gli articoli
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli