Gerusalemme: il Console Bellato incontra l'Associazione Dante Alighieri

GERUSALEMME\ aise\ - Accolto dal Presidente, Dan Bahat, il Console Generale d’Italia a Gerusalemme, Domenico Bellato, ha visitato questo pomeriggio la sede dell'Associazione Dante Alighieri a Gerusalemme.
Il Console, accompagnato dalla Console Aggiunta, Camilla Romeo, non ha solo visitato e conosciuto da vicino la sede ubicata nella centrale via Hillel, ma ha anche potuto interagire con il Vice Presidente, Asher Salah, con il Direttore Zohar Levron, e con il corpo insegnante rappresentato dai prof. Cesare Pavoncello e Alessandra Misul.
Il Presidente Bahat ha tracciato brevemente la storia della Associazione Dante Alighieri, presente ininterrottamente a Gerusalemme già dall’anno 1949, e facendo un riassunto dei programmi e delle varie attività svolte e in programma nei mesi a venire.
Dopo alcuni anni di crisi, dovuti anche all’epidemia di Covid, la Dante si sta riprendendo. Negli ultimi mesi si sono intensificati i contatti tra la casa madre della Dante Alighieri a Roma e l'Associazione a Gerusalemme.
Al termine della riunione il Console Bellato e la dott.ssa Romeo hanno anche potuto incontrare una classe di studenti di italiano giunti in sede per iniziare una nuova lezione.
Si è parlato anche di futuri programmi e collaborazioni tra la Dante di Gerusalemme e il Consolato Generale d’Italia, sempre con lo scopo di diffondere la cultura e la lingua italiana a Gerusalemme e nella circoscrizione consolare.
Nelle prossime settimane sono previsti incontri di lavoro tra i rappresentanti della Dante e il Consolato Generale d’Italia a Gerusalemme. (aise)