Pechino: webinar dell’Ambasciata con ISS e UniPadova sulle linee guida salvavita in ambito pediatrico

PECHINO\ aise\ - In occasione della IV Giornata della Ricerca Italiana nel Mondo, si è svolto oggi a Pechino il convegno online “Foreign Body injuries in children: Italian and Chinese experience”.
Durante l’evento ricercatori italiani e cinesi si sono confrontati su procedure salvavita relative all’ingestione accidentale di corpi estranei in ambito pediatrico. Sono intervenuti il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, Silvio Brusaferro, e l’ambasciatore d’Italia a Pechino, Luca Ferrari.
Organizzato dall’Ambasciata d’Italia a Pechino insieme all’Università di Padova e all'Istituto Superiore di Sanità e coordinato dall’addetta sanitaria dell’Ambasciata, Giusi Condorelli, il convegno si è concentrato sulla presentazione dei risultati del progetto internazionale “Susy Safe” (SUrveillance SYstem on foreign body injuries in children) da parte dei ricercatori dell’Università veneta alle controparti cinesi del Beijing Children’s Hospital.
La collaborazione con l’ospedale pediatrico cinese permetterà di incrementare la casistica a disposizione e pertanto di approfondire le prime Linee Guida elaborate dall’Università di Padova volte a ridurre i casi di ingestione accidentale di corpi estranei, che tuttora rappresenta una delle principali cause di morte nei bambini di età compresa tra 0-3 anni.
Nell’inaugurare i lavori, l’ambasciatore Luca Ferrari ha sottolineato “la straordinaria esperienza delle istituzioni sanitarie italiane in un settore molto importante, e particolarmente sentito da tutti, quale quello pediatrico. Gli scambi formativi tra Italia e Cina, in linea con una consolidata collaborazione in ambito sanitario tra i nostri due Paesi, permetteranno di approfondire le conoscenze di entrambi a beneficio della collettività”.
Il presidente dell’ISS Brusaferro ha valorizzato “il convegno quale momento concreto della collaborazione avviata in ambito di formazione sanitaria tra l’ISS e il Centro di Sviluppo delle Risorse Umane Sanitarie cinesi”. (aise)