Viaggio in Italia: ad Ankara la mostra dell’Ambasciata tra fotografia e pittura

ANKARA\ aise\ - L’Italia torna al centro della “Kultur Yolu” di Ankara, la più grande manifestazione culturale della Capitale turca, grazie a una mostra concepita dall’Ambasciata d’Italia ad Ankara ed ospitata presso il maggiore centro culturale della città, il Cermodern.
La mostra – intitolata “Viaggio in Italia” – rappresenta un metaforico viaggio nel nostro Paese attraverso le opere di due artisti italiani, Sissa Micheli (fotografa) e Lorenzo Mariotti (pittore benemerito della Marina italiana) e sarà inaugurata questo sabato, alla presenza dei due artisti, dall’Ambasciatore Giorgio Marrapodi e dalla Vice Ministra per la Cultura e il Turismo, Özgül Özkan Yavuz.
Grazie al personalissimo tocco dei due artisti e alle differenti modalità espressive, la mostra si sviluppa attraverso un dialogo tra i due “estremi” del paesaggio naturale italiano, mare e montagna. Essi sono interpretati anche attraverso l’influenza dell’uomo, elemento che emerge in tutta la sua potenza e significato nelle opere esposte.
Si tratta di una prospettiva innovativa che mette al centro anche il valore della sostenibilità e della tutela del paesaggio, concetti di assoluto rilievo per la promozione culturale italiana, nonché i segni del passato e della storia sul nostro presente.
La Mostra resterà aperta al pubblico per tutto il periodo della “Kultur Yolu” di Ankara (fino al 23 ottobre), di cui è parte integrante e rientra tra gli eventi inaugurali. (aise)