L’Ensemble Mare Nostrum al Festival di Musica Barocca "Alessandro Stradella" di Varsavia

VARSAVIA\ aise\ - Quest'anno il Festival di Musica Barocca del Castello Reale di Varsavia si incentra sulla figura di Alessandro Stradella, musicista a oggi poco noto in Polonia, eppure personaggio e compositore straordinario, paragonato a Caravaggio e, in effetti, la turbolenta biografia e il lavoro dei due artisti presentano molti punti in comune.
Nell'ambito del festival si esibiranno eccellenti musicisti polacchi e italiani e gli ultimi due concerti, in programma oggi, 24 giugno, e domenica 26, saranno eseguiti dall'Ensemble Mare Nostrum diretta da Andrea de Carlo, già ospite del Castello Reale nel 2018.
Andrea de Carlo è da molti anni direttore artistico e organizzativo del Festival Barocco Alessandro Stradella FBAS, che si svolge nella città natale del compositore, Nepi vicino a Roma.
L'Ensemble Mare Nostrum è un complesso tra i più innovativi nell'ambito della musica barocca. Si distingue per l'estrema originalità dell'approccio tecnico-interpretativo al repertorio vocale e strumentale. Un risultato ottenuto attraverso la ricerca di interrelazioni tra tra linguaggio, fonetica, gesto, fisica del suono, emozioni e sentimenti.
Dal ricchissimo repertorio dell'Ensemble ci limiteremo a segnalare lo straordinario coontributo alla conoscenza e alla diffusione dell'opera di Stradella: Nel 2013 nasce THE STRADELLA PROJECT, una raccolta di CD per l'etichetta ARCANA (OUTHERE) dedicata alle opere del grande compositore, registrata presso il Festival Internazionale Alessandro Stradella Nepi (Italia), sua città natale. Nell'ambito del progetto, Ensemble ha pubblicato la prima registrazione mondiale della Serenata "LA FORZA DELLE STELLE" (5 Diapason) di Alessandro Stradella, seguita dall'oratorio S. GIOVANNI CRISOSTOMO (5 Diapason) 2014, l'oratorio S. EDITTA, VERGINE E MONACA, REGINA D'INGHILITERRA nel 2016 (5 Diapason), l'Oratorio S. PELAGIA nel 2017 (5 Diapason), infine la prima opera di Stradella, LA DORICLEA con Il Pomo d'Oro Nel 2020 l'ensemble ha pubblicato l'opera IL TRESPOLO TUTORE ( Diapason Découverte), e nel 2021 l'inedita, AMARE E FINGERE.
L'Ensemble Mare Nostrum si è esibito nei più importanti festival internazionali, come TAGE ALTER MUSIK HERNE (Germania), DE BIJLOKE, Gent (Belgio), Festival Internacional de Ubeda y Baeza (Spagna), MAISON DE RADIO FRANCE, Parigi (Francia), Festival Internacional de Musica Sacra a Quito (Ecuador), Academie Bach Arques-la-Bataille (Francia), Festival de Saint Michel en Tierrache, (Francia), Festival de Sablé (Francia), Festival Internacional Cervantino (Messico), FONTDOUCE Festival ( Francia), Festival dei Concerti d'été a Saint Germain (Svizzera), Festival LES NUITES BAROQUES a Le Touquet (Francia), Festival IZMIR (Turchia), I Concerti del Quirinale (Italia), Festival Noites de Queluz (Portogallo), Musica antica Festival di Stoccolma (Svezia), Festival del Castello Reale di Varsavia (Polonia).
Nel dicembre 2021 ha collaborato con l'orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova all'esecuzione dell'Oratorio SG Battista di A. Stradelli.
I due concerti di Varsavia sono organizzati da Zamek Królewski w Warszawie in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Varsavia. (aise)