• AICS E ISTAT INSIEME PER IL RAFFORZAMENTO DEL CENTRO DI STATISTICA LIBANESE
    Cooperazione allo Sviluppo
    AICS E ISTAT INSIEME PER IL RAFFORZAMENTO DEL CENTRO DI STATISTICA LIBANESE

    BEIRUT\ aise\ - Si è tenuta di recente, presso la sede dell’Amministrazione Centrale di Statistica Libanese (CAS), la prima riunione del Comitato di Pilotaggio (Steering Committee) del progetto "Miglioramento del sistema statistico in Libano attraverso il rafforzamento del CAS", con la partecipazione di rappresentanti delle Sedi AICS di Beirut e di Roma e dell’Istituto Nazionale di Statistica italiano (ISTAT). 


  • L’AICS IN LIBIA AL FIANCO DELL’UE: AL VIA IL PIÙ IMPORTANTE PROGRAMMA DI COOPERAZIONE EUROPEA PER STABILITÀ E SVILUPPO
    Cooperazione allo Sviluppo
    L’AICS IN LIBIA AL FIANCO DELL’UE: AL VIA IL PIÙ IMPORTANTE PROGRAMMA DI COOPERAZIONE EUROPEA PER STABILITÀ E SVILUPPO

    TRIPOLI\ aise\ - Nei giorni scorsi l'Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo ha partecipato alla prima sessione del Comitato di Pilotaggio del programma europeo "Recovery, Stability and Socio-economic Development in Libya" a sostegno dei servizi di base in 24 municipalità su tutto il territorio libico. 


  • CRISI SIRIANA: L’AICS PROMUOVERE SVILUPPO E DIRITTI DELLE DONNE
    Cooperazione allo Sviluppo
    CRISI SIRIANA: L’AICS PROMUOVERE SVILUPPO E DIRITTI DELLE DONNE

    AMMAN\ aise\ - È stato presentato martedì scorso, 4 dicembre, nella capitale giordana Amman il programma regionale Assistenza ed empowerment delle donne e bambine rifugiate siriane e delle comunità ospitanti in Egitto, Giordania e Libano finanziato dalla Cooperazione italiana in risposta alla crisi siriana nei tre Paesi partner e, in particolare, all’impatto sulle donne e le bambine. 


  • L’AICS IN TUNISIA: L’EDUCAZIONE PRIMARIA PASSA ANCHE DALLA BUONA PRATICA DI LAVARSI LE MANI
    Cooperazione allo Sviluppo
    L’AICS IN TUNISIA: L’EDUCAZIONE PRIMARIA PASSA ANCHE DALLA BUONA PRATICA DI LAVARSI LE MANI

    TUNISI\ aise\ - Lavarsi le mani, un gesto tra i più semplici ed efficaci per mantenere l'igiene e la cura personale. In occasione del Global Handwashing Day, la giornata mondiale del lavaggio delle mani, i ministeri tunisini dell’Educazione e della Salute hanno lanciato, insieme a UNICEF e all'Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, un programma per promuovere la pratica del lavaggio delle mani tra i bambini e gli adolescenti delle scuole primarie. 


  • L’AICS A SAN SALVADOR PER LA PREVENZIONE DEI RISCHI DI CATASTROFE NATURALE
    Cooperazione allo Sviluppo
    L’AICS A SAN SALVADOR PER LA PREVENZIONE DEI RISCHI DI CATASTROFE NATURALE

    EL SALVADOR\ aise\ - Il 30 novembre scorso l’università di El Salvador ha ricevuto un consorzio di università centroamericane e italiane – università di Palermo e università di Chieti – che sono partner del progetto RIESCA con l’obiettivo di concludere le attività formative previste per la seconda annualità del progetto. 


  • L’AICS RACCONTA L’IMPEGNO SU CLIMA E AMBIENTE
    Cooperazione allo Sviluppo
    L’AICS RACCONTA L’IMPEGNO SU CLIMA E AMBIENTE

    ROMA\ aise\ - Da oggi al Macro Testaccio di Roma tre giorni per educare e informare adulti e bambini


  • ITALIA E UNWOMEN: AL VIA IL PROGRAMMA A SOSTEGNO DELLE DONNE NELLO STATO DEL RED SEA
    Cooperazione allo Sviluppo
    ITALIA E UNWOMEN: AL VIA IL PROGRAMMA A SOSTEGNO DELLE DONNE NELLO STATO DEL RED SEA

    KHARTOUM\ aise\ - L’Italia e UWOMEN hanno firmato il technical agreement del programma volto a sostenere le donne nelle catene di valore dell’agrobusiness e della pesca nello Stato del Red Sea. Il 


  • MISSIONE IN AFGHANISTAN: DALL’ITALIA AIUTI UMANITARI AGLI ORFANI DI HERAT
    Cooperazione allo Sviluppo
    MISSIONE IN AFGHANISTAN: DALL’ITALIA AIUTI UMANITARI AGLI ORFANI DI HERAT

    HERAT\ aise\ - I militari del Contingente Italiano della missione in Afghanistan donano vestiti invernali ai bambini dell’Orfanotrofio Ansari di Herat. 


  • CONTRIBUTO DELLA COOPERAZIONE ALLO SVILUPPO AI PROGETTI DI SMINAMENTO
    Cooperazione allo Sviluppo
    CONTRIBUTO DELLA COOPERAZIONE ALLO SVILUPPO AI PROGETTI DI SMINAMENTO

    ROMA\ aise\ - Nel quadro del sostegno italiano alle attività di sminamento umanitario, il Vice Ministro agli Affari Esteri e alla Cooperazione Internazionale, Emanuela Del Re, ha disposto il finanziamento di 12 progetti di sminamento, per un valore complessivo di oltre 3,5 milioni di Euro. 


  • BOLIVIA: LA COOPERAZIONE ITALIANA IMPEGNATA NELLA LOTTA ALLA LEUCEMIA
    Cooperazione allo Sviluppo
    BOLIVIA: LA COOPERAZIONE ITALIANA IMPEGNATA NELLA LOTTA ALLA LEUCEMIA

    ROMA\ aise\ - Venti anni di aiuto della Cooperazione italiana alla sanità in Bolivia. 


  • COOPERAZIONE INTERNAZIONALE: CORSO DI FORMAZIONE PER POTENZIALI FUNZIONARI DELL’OSCE ALLA SCUOLA SUPERIORE SANT’ANNA
    Cooperazione allo Sviluppo
     COOPERAZIONE INTERNAZIONALE: CORSO DI FORMAZIONE PER POTENZIALI FUNZIONARI DELL’OSCE ALLA SCUOLA SUPERIORE SANT’ANNA

    PISA\ aise\ - Prosegue l’attività di formazione della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa con la collaborazione e con il supporto finanziario dell’Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa (Osce). 


  • ITALIA E UNESCO PER LA RIABILITAZIONE DEL MUSEO NAZIONALE SUDANESE
    Cooperazione allo Sviluppo
    ITALIA E UNESCO PER LA RIABILITAZIONE DEL MUSEO NAZIONALE SUDANESE

    KARTHOUM\ aise\ - A Khartoum la firma dell’accordo. 


  • L’AICS IN SUDAN CONTRO L’EPIDEMIA DEL VIRUS CHIKUNGUNYA
    Cooperazione allo Sviluppo
    L’AICS IN SUDAN CONTRO L’EPIDEMIA DEL VIRUS CHIKUNGUNYA

    ROMA\ aise\ - – Nel quadro delle iniziative di emergenza in favore del Sudan, la sede centrale dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo ha inviato una virologa dell’Istituto Nazionale per le Malattie Infettive “Lazzaro Spallanzani” di Roma, esperta nella diagnosi e nella gestione della sorveglianza, per fornire supporto tecnico al ministero della Salute sudanese nel fronteggiare l’attuale epidemia del virus Chikungunya. 


  • IN REPUBBLICA CENTRAFRICANA SI CONSOLIDA LA COLLABORAZIONE TRA MEDICI CON L’AFRICA CUAMM E UNIONE EUROPEA
    Cooperazione allo Sviluppo
    IN REPUBBLICA CENTRAFRICANA SI CONSOLIDA LA COLLABORAZIONE TRA MEDICI CON L’AFRICA CUAMM E UNIONE EUROPEA

    PADOVA\ aise\ - Stefano Manservisi, direttore generale Divisione Cooperazione Internazionale e Sviluppo della Commissione Europea ha visitato ieri il Complesso Pediatrico di Bangui, gestito dai Medici per l’Africa Cuamm in Repubblica Centrafricana. Un’occasione per rinforzare la collaborazione tra il Cuamm e l’Ue, impegnati, per rafforzare i servizi e contrastare la malnutrizione e la mortalità infantile. 


  • POPOLI DEL LAGO CIAD: IMMAGINI DI UNA CRISI UMANITARIA DIMENTICATA NELLA MOSTRA ORGANIZZATA DA VITA E COOPI COL SOSTEGNO DELL’AICS
    Cooperazione allo Sviluppo
    POPOLI DEL LAGO CIAD: IMMAGINI DI UNA CRISI UMANITARIA DIMENTICATA NELLA MOSTRA ORGANIZZATA DA VITA E COOPI COL SOSTEGNO DELL’AICS

    ROMA\ aise\ - Sono circa 11 milioni gli uomini, le donne e i bambini afflitti dalle violenze scoppiate con la nascita del gruppo terroristico nigeriano Boko Haram, un conflitto che, dal 2014 ad oggi, ha avuto un tragico effetto domino, creando 2,4 milioni di sfollati e mettendo 5 milioni di persone a rischio di insicurezza alimentare e 3 milioni di bambini fuori dal sistema scolastico. 


Pagina 1 di 14
Video
Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi

Editrice SOGEDI - Società Generale Editoriale s.r.l. Tribunale di Roma n°15771/75 Direttore Responsabile: Giuseppe Della Noce